fbpx
Stiamo caricando

I Bestiolini

Teatro Dadà

A proposito di questo spettacolo

In un prato apparentemente, sembra che non ci sia quasi niente, i fiori, gli steli, le foglie qua e là, ma siamo sicuri che sia tutto qua? Se in mezzo all’erba ti metti a cercare, tanti piccolini potrai incontrare: corrono, saltano, son birichini. Ecco a voi i bestiolini. Dall’omonimo libro scritto da Gek Tessaro ed edito da Panini prendono vita sul palcoscenico storie di insetti e di altri piccoli abitanti dei prati attraverso una narrazione allegra e giocosa, talvolta tanto tenera da arrivare al cuore dei bambini di ogni età. Con l’ausilio di una lavagna luminosa e una tecnica con cui realizza disegni animati dal vivo con acquarelli, sabbia e collage, Gek Tessaro ci racconta la danza sgangherata dei molesti ma tenerissimi abitanti dei prati. Attraverso veloci tratti colorati prendono vita storie di formiche, api, farfalle, lumache, bruchi e altri piccoli abitanti della terra. La narrazione è allegra e giocosa, ma ricca al contempo di spunti di riflessione su temi importanti. Nella grande magia della suggestione data dal buio, la lavagna luminosa proietta le immagini ingigantendole. Si sviluppano così scenografie bizzarre, divertenti e poetiche, costruzioni effimere che vivono, crescono e si concludono con la fine del brano. La lavagna luminosa costringe l’illustratore a disegnare a rovescio, suggerendogli nuovi punti di vista e distorsioni rivelatrici; a volte disegna con entrambe le mani, per creare particolari effetti di simmetria, adottando una tecnica personale e molto efficace. Ad arricchire ulteriormente la scena contribuiscono le ombre di sagome animate, figurine e personaggi cesellati nel metallo o nel cartoncino, che interagiscono fra loro, con la voce narrante e con la musica. Il risultato è quello di un gigantesco libro che si anima, si colora, e si racconta.

Tecnica utilizzata: teatro disegnato con lavagna luminosa
Fascia d’età: 3-7 anni
Durata: 45 minuti

Dati artistici

dall'omonimo libro edito da Panini
di e con Gek Tessaro
produzione Associazione Signapola